Moneta Nostra

PER RISOLLEVARE L’ITALIA DOBBIAMO USCIRE DALL’EURO E DAI TRATTATI DELL’UNIONE EUROPEA E RIPRENDERCI LA NOSTRA SOVRANITÀ MONETARIA

La società di oggi è composta da una serie di istituzioni, a partire da quelle politiche e giuridiche per giungere fino a quelle religiose. E’ ovvia la profonda influenza che tali strutture esercitano nel condizionare profondamente il nostro modo di pensare, nel dare forma alle nostre opinioni ed ai nostri giudizi.

Tra tutte le istituzioni sociali da cui siamo diretti e condizionati fin dalla nascita, non sembra esserci alcun sistema dato per scontato e così poco compreso come quello monetario.

Anche in periodi di profonda crisi economica, quando sarebbe legittimo dubitare della sua funzionalità, le istituzioni monetarie continuano ad esistere come una sorta di dogma. Un dogma tra i più forti mai esistiti.

Ma in un mondo dove 26 individui posseggono la ricchezza di 3,8 miliardi di persone, la metà più povera della popolazione mondiale (dati del 2018 – fonte il Sole 24 Ore), dove muoiono ogni giorno 15.000 bambini per povertà e malattie (studio pubblicato dalla rivista Nature, periodo osservato dal 2000 al 2017 in 99 Paesi a basso e medio reddito. N. complessivo dei decessi: 123 milioni), dove 750 milioni di persone vivono con meno di 2 dollari al giorno (dati 2018 – Banca mondiale) e dove la restante classe media assiste quotidianamente al proprio impoverimento, una cosa è chiara: c’è qualcosa di profondamente sbagliato!

Continua a leggere…

Dal Blog